That little Noise under the Bed (2014)

VII 2014
Ink on Paper
29,6 x 48 cm

9 comments:

  1. Replies
    1. Direttamente ispirata agli assoli di batteria in cui di notte si cimentano i miei mobili.
      In realtà non c'è una fonte d' ispirazione precisa, ma per me rappresenta quelle situazioni in cui viene data particolare importanza ad argomenti minori o secondari, spostando quindi l' attenzione da quella che è la problematica reale.

      Delete
  2. Ciao Giuseppe, sono quello di quell'altro blog :D Caspita mi piace il tuo stile! Che penne hai usato per questa? Non riesco a capire se è Bic :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ti ringrazio! No, non è una Bic ma una penna da disegno tecnico con punta da 0,2 mm, le Pigment Liner della Staedtler.
      La bic permette di dare più morbidezza ai tratti, ma per quelli con poca cura come me non è lo strumento adatto perché tende ad asciugarsi più lentamente. Combinerei probabilmente un pasticcio.

      Delete
    2. Aargh, devi scusarmi ma mi ero proprio perso questa tua risposta! Comunque sia sì direi che la bic non è adatta, soprattutto per la quantità di segni...mamma mia è impressionante comunque, più la guardo e più mi piace! Molto bello anche il loop-Frankenstein ;) complimenti davvero

      Delete

You don't have to register to post a Comment..